Idee pranzo al mare 12 ricette da portare in spiaggia facili, veloci e gustose

Le ricette dell’estate: il pranzo ideale per una giornata in spiaggia

pranzo al mare

Le ricette dell’estate: il pranzo ideale per una giornata in spiaggia

Dopo avervi dato qualche bel consiglio su come vestirsi bene dopo gli anta anche sotto l’ombrellone, oggi desideriamo invece darvi qualche idea per un pranzo al mare sfizioso, sano e leggero.

Quando si parla di pranzo in spiaggia, sicuramente a molti di noi vengono in mente le epiche scene dei film di quelle famiglie che imbandiscono la tavola di tutto punto quasi fosse il cenone di capodanno.

Tranquilli, noi ci terremo sicuramente un po’ più leggeri (senza però rinunciare al gusto) perché non vorremmo vanificare tutti gli sforzi fatti per arrivare pronti alla prova costume già al primo giorno di mare.

Prima di passare alle ricette, ricordate che, quando si va al mare, la parola d’ordine è praticità, pertanto attrezzatevi con stoviglie usa e getta (meglio se biodegradabili) e con contenitori ermetici nei quali poter contenere le vostre pietanze.

Su ogni contenitore applicate dei bigliettini con su scritto il contenuto, in modo da sapere cosa c’è in ogni contenitore senza dover tirare ogni volta tutto fuori.

Pranzo al mare piatti freddi da portare in spiaggia

Ma ora, care e cari Happy agers, passiamo alle nostre ricette per un pranzo al mare, sano, buono e leggero.

I panini

Cosa c’è di più pratico al mare di un bel panino? Se il classico panino con prosciutto e formaggio ci ha un po’ stancati, ecco che quest’oggi vi proponiamo tre tipologie di panini un po’ più particolari, da farcire in modo davvero gustoso e soprattutto nutriente.

Panino salmone e avocado

Partiamo con un bel panino con salmone ed avocado.
Prendete dei panini, tagliateli in due e farciteli con del salmone affumicato, qualche goccia di limone, avocado tagliato a fettine, rucola, giusto una spruzzata di pepe, del formaggio fresco e il vostro panino è pronto.

È davvero un’idea fresca, ma soprattutto sana e gustosa.
Il salmone infatti è una buona fonte oltre che di proteine, anche di vitamine e soprattutto di acidi grassi omega 3, mentre l’avocado è ricco di antiossidanti, vitamine e minerali come calcio, ferro, magnesio e potassio.

Preparatene qualcuno in più perché andranno davvero a ruba.

Panino mela verde e bresaola

Passiamo ora al secondo panino da poter portare in spiaggia. Panino con mela e bresaola.
Farcite il vostro panino con della bresaola, qualche goccia di limone, filo d’olio, rucola, pepe, grana ed infine prendete una mela (meglio se verde), tagliatela a fettine ed anche questo panino è pronto.
Vedrete che la mela darà un tocco più fresco al vostro panino.

Panino con verdure

Concludiamo la nostra triade di panini con un’idea vegetariana. Saltate in padella delle melanzane e delle zucchine, queste ultime magari non troppo in modo che restino più croccanti.

Farcite poi con della mozzarella, una spolverata di pepe, filo d’olio e del basilico fresco.

Invece della mozzarella potete utilizzare del primo sale e perché no, anche della stracciatella o della burrata.

Pranzo al mare: le insalate

Un classico dei pranzi al mare sono le insalate, veloci da preparare, comode e soprattutto freschissime. Vi daremo anche in questo caso tre idee per preparare delle insalate super buone.

Quando si parla di insalate, non può mancare l’intramontabile insalata di riso. Quest’oggi, però, vogliamo farvi provare qualcosa di diverso!

Insalata di riso agli agrumi e gamberi

Nell’acqua di cottura del riso spremete mezzo limone (in questo modo il riso si insaporirà ulteriormente già in fase di cottura), salate ed attendete che il riso cuocia. Una volta pronto scolate e lasciate raffreddare.

Una volta freddo iniziate a condire il vostro riso con olive verdi, buccia grattugiata di uno/due limoni (questo dipende dal vostro gusto) rigorosamente biologici, gamberi già sgusciati saltati in precedenza, qualche spicchio di arancia tagliato a cubetti, tocchetti di formaggio spalmabile, carote tagliate finemente, menta fresca e filo d’olio.

Amalgamate il tutto e lasciate in frigo a riposare.
Oltre ad essere buonissima è anche molto colorata e vivace.

Vi consigliamo di preparare la vostra insalata di riso agli agrumi la sera prima in modo che si insaporisca per bene.

Insalatona con un ingrediente speciale

Passiamo ora alla nostra seconda insalata. Si tratta di una ricetta per un pranzo in spiaggia più che sfizioso, ovvero un’insalata vegetariana davvero molto speciale.

Prendete delle zucchine e con un pelapatate iniziate a pelarle proprio come fareste con delle patate. Verranno fuori delle fettine ultra sottili.

Fate la stessa cosa con dei cetrioli.
Prendete poi un lime fatelo a pezzetti, aggiungete delle olive taggiasche, della mela, della menta, delle noci, della rucola, dei taralli sbriciolati e, tocco finale, del cocco grattugiato.

Condite con sale, olio, pepe, pochissimo aceto ed anche questa insalata dai sapori freschi e tropicali è pronta.

Insalata melone, salmone e finocchi

Se non vi abbiamo ancora convinti, vi consigliamo di provare la nostra prossima insalata: melone, salmone e finocchi.

Prendete un contenitore ed iniziate a spezzettare del melone cantalupo e dei finocchi tagliati sottilissimi. Aggiungete delle olive verdi, trancio di salmone scottato precedentemente in padella, avocado, scorza di limone, filo d’olio ed un goccio di aceto.
Cosa ne dite di queste tre ricette per un pranzo da portare al mare?

Ricette pasta fredda da portare al mare

Altro classico dei pranzi da portare in spiaggia è la pasta fredda. Vi sono davvero tantissime ricette, non avrete che l’imbarazzo della scelta.

Per quanto riguarda la scelta del formato, in spiaggia quello più pratico da mangiare sulla sdraio o sulla stuoia è sicuramente il formato corto come penne, fusilli e rigatoni.

Sulla pasta abbiamo deciso di mantenerci un pochino sul classico, almeno per quanto riguarda la nostra prima ricetta.
Vediamo immediatamente di cosa si tratta

Pasta fredda caprese

Iniziate col bollire la pasta. Intanto che la vostra pasta cuoce, prepariamo il nostro condimento. In un contenitore mettete della mozzarella, dei pomodorini scottati leggermente in padella, basilico, olio e pepe q.b.
Se la vostra pasta è pronta, scolatela e lasciatela raffreddare per bene.

Vi consigliamo una cottura leggermente più al dente di quanto siete abituati a fare di solito, soprattutto se la preparate la sera prima.

Pasta fredda al pistacchio e gamberi

Se al posto del classico pesto genovese desiderate qualcosa di diverso, vi consigliamo di preparare un bel pesto di pistacchio. In questo caso, vi consigliamo di provare delle penne rigate fatte con farina di piselli.

Prendete dei pistacchi e schiacciateli. Se avete un mixer, frullateli aggiungendo solo dell’acqua.
Condite la vostra pasta con il vostro pesto di pistacchi, foglie di basilico intere, qualche pezzettino piccolo di menta e gamberi precedentemente scottati in padella. Filo d’olio ed è fatta.

Pasta fredda prosciutto e piselli

Questa che stiamo per proporvi è la classica ricetta svuota frigo. Sicuramente vi saranno avanzati degli ingredienti che avrete usato per preparare le precedenti ricette. Bene, usateli tutti!
I fusilli andranno benissimo per questa ricetta.

Sempre intanto che la nostra pasta cuoce, prendete del prosciutto, dei piselli, del mais, del formaggio emmental, dei pomodorini, delle olive e del basilico, dopodiché unite tutto ed anche questa terza ricetta è fatta.

Pranzo al mare: le frittate

Sono comodissime e facilissime da preparare. Stiamo parlando delle frittate.

Anche qui potete davvero sbizzarrirvi. Vi consigliamo però di cuocerle in forno, resteranno più leggere e non avrete bisogno di utilizzare troppo olio.

Frittata di verdure

Per la nostra prima ricetta vi occorreranno zucchine, carote e patate.
Tagliate tutto a cubetti e sbollentate un pochino. Nel mentre prepariamo la base della nostra frittata.

Ingredienti:
6 uova, meglio prepararne un pochino in più, in modo che possiate anche offrirla ai vostri amici.
5 cucchiai di formaggio grattugiato;
3 cucchiai di pan grattato;
Olio, sale e pepe q.b.

Sbattere con una forchetta le uova, aggiungere sale, un filo di olio evo, del pepe, del formaggio e del pan grattato. Il pan grattato fa si che la frittata resti un pochino più consistente e non si sbricioli mentre la mangiate in spiaggia.

Sbattete tutto insieme, ed una volta che le vostre verdure saranno pronte e fredde, unitele al composto.
Infornate per una mezz’oretta.

Frittata ripiena prosciutto e formaggio

La base resta sempre la stessa questa volta, però, per la vostra frittata prosciutto e formaggio, vi consigliamo di utilizzare metà del composto delle vostre uova ed infornatelo per circa 10 minuti.

Trascorsi 10 minuti, tirate fuori la frittata ed adagiate prosciutto e formaggio. Ricoprite con il restante composto di uova, formaggio e pan grattato ed infornate nuovamente.
Vedrete che la vostra frittata ripiena sarà buonissima anche fredda.

Frittata con carciofi e menta

Sicuramente i carciofi in questo periodo non si trovano molto facilmente, però sono sempre disponibili nel banco surgelati. Soprattutto se siete in vacanza, dovete poter utilizzare alimenti veloci e facilmente reperibili.

Fateli scongelare, fateli a pezzetti ed uniteli al vostro composto di uova, aggiungete qualche fogliolina di menta e, se volete rendere il tutto più sfizioso, aggiungete del formaggio.

Infornate ed anche questa ricetta per un pranzo ideale per una giornata in spiaggia è fatta.

La frutta

Ovviamente in spiaggia non deve mai mancare della frutta fresca, da mangiare come spuntino a metà mattinata o a metà pomeriggio. La frutta di stagione poi è buonissima e potete cambiare ogni giorno.

Vi consigliamo però di portare con voi della frutta che si può mangiare facilmente in spiaggia. Dunque se amate anguria e meloni è opportuno portarli già tagliati da casa.

Pranzo in spiaggia

Se invece di una singola portata preferite concedervi un bel pranzetto anche in spiaggia, ecco che potete abbinare benissimo le ricette sopra indicate. Vediamo come.

Potete usare, al posto delle rosette, dei panini mignon che fungeranno da apri pasto.

Menù per un pranzo in spiaggia

  1. Potete mangiare dei piccoli panini con salmone ed avocado come antipasto, da abbinare poi ad una bella insalata di riso agli agrumi.
  2. Oppure, sempre come antipasto, potete optare per dei panini mignon con bresaola, da abbinare poi a dei fusilli con piselli e prosciutto.
  3. Un’altra idea? Panini vegetariani mignon da abbinare a della pasta con pistacchio e gamberi, e per finire un pochino di insalata speciale al profumo di cocco.

Le combinazioni per un pranzo al mare davvero appetitoso, possono essere davvero tantissime, sta a voi trovare quella che più vi piace.
Dunque cari amici, il costume c’è, il pranzo anche, non vi resta che andare in spiaggia.
E voi, cosa siete soliti portare al mare da mangiare?

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.