Amore alla terza età, come si vive? Ci si può ancora innamorare?

È San Valentino! Amarsi e innamorarsi alla “vostra età” si può?

amore alla terza età

È San Valentino! Amarsi e innamorarsi alla “vostra età” si può?

È San Valentino, l’appuntamento più atteso da tutti gli innamorati. Ed anche se tanti di voi sono dell’idea che non è necessario attendere necessariamente il 14 Febbraio per amarsi, ed avete sicuramente ragione, è vero anche che, ricevere un piccolo pensiero o gesto d’amore, proprio in questo giorno, fa sicuramente piacere un po’ a tutti, anche ai più anticonformisti.

 

San Valentino la festa degli innamorati

Perché diciamocela tutta, l’amore è fatto di cose semplici, ed appena ce n’è l’occasione perché non dimostrare alla persona amata quanto è importante anche a San Valentino? Non c’è bisogno di strafare.

Basta ad esempio, al mattino far trovare un fogliettino attaccato al frigo con una dedica, disegnare sullo specchio un cuoricino, portare il caffè a letto con un fiore o ballare la propria canzone anche in casa. Delle volte questi gesti, seppur semplici si danno per scontati, e questo accade più spesso di quanto si possa immaginare, senza sconti di età.

Vuoi per mancanza di tempo, vuoi per i bimbi piccoli che assorbono la maggior parte della giornata o semplicemente perché la vita di coppia dopo diversi anni tende ad appiattirsi. A questo proposito, desideriamo prendere il giorno di San Valentino come pretesto per intavolare un discorso, che siam sicuri interesserà molti di voi.

 

Come si vive l’amore dopo i 50 anni

Ovviamente, l’amore non ha età e su questo non ci piove! Ma soprattutto, l’amore si evolve in ogni fase della vita.

Da giovanissimi si vive un amore adolescenziale e inesperto. Da ragazzi si vive poi un amore pieno di enfasi e di passione. Da adulti l’amore poi diventa più consapevole, profondo, consolidato e maturo.

Alcuni parlano addirittura di 5 fasi dell’amore, che sono: l’innamoramento, la differenziazione/disillusione, la sperimentazione, la fase di equilibrio e l’amore maturo.

A tal proposito, care e cari Happy Agers, com’è amarsi alla vostra età? Come si vive l’amore? Ci si innamora ancora superati i 50, i 60 ed i 70 ed oltre anni?

Si può ancora vivere un amore coinvolgente, passionale e sentire le cosiddette farfalle nello stomaco?

Queste sono domande alle quali sicuramente sarete in grado di rispondere con cognizione di causa, ma vediamo se siete d’accordo con le nostre considerazioni, maturate dopo diversi anni trascorsi in viaggio al vostro fianco.

 

Come cambia l’amore nel tempo

Iniziamo col dire che rispetto ai 50, 60 o 70 anni di una volta, anche nella sfera sentimentale c’è stata un’evoluzione.

Oltre ad esserci stato un cambiamento sostanziale, dato da una vostra maggiore intraprendenza, da una vostra maggiore capacità di evolvervi in tutti i campi della vita ed a sviluppare una maggiore cura della propria persona, dei propri hobby e dei propri interessi, abbattendo ogni tipo di barriera e pregiudizio, anche la sfera sentimentale viene vissuta in maniera del tutto diversa.

Basti pensare che, fino a qualche ventennio addietro, anche per molti over 50, era quasi impensabile rifarsi una vita. In passato, infatti, superati gli anta si era considerati già vecchi. Un bel passo in avanti se consideriamo che oggi si diventa anziani dopo i 70 anni. Così, oggigiorno, è possibile incontrare l’amore a tarda età.

Anzi, molti di voi sostengono che l’amore maturo, è molto più bello rispetto a quello vissuto da giovani. Sicuramente sono due cose che non possono essere paragonate, ma è pur vero che l’amore da silver si vive con una maggiore consapevolezza, ma soprattutto, l’esperienza permette di avere le idee ben chiare sul tipo di persona che si vuole al proprio fianco.

Questo permette di vivere un rapporto in modo più sereno e tranquillo. Certo, l’irruenza passionale della gioventù, si trasforma ad una certa età in un sentimento molto più profondo e soddisfacente.

 

C’è ancora passione dopo i 50, 60 e 70 anni?

Ma siamo sicuri che in età matura non ci possa essere ancora passione? Bene, potete sicuramente confermarci che superata una “certa età”, non si è assolutamente fuori gioco. Ma questo dipende, da molti fattori. Vediamo quali.

Il sesso in età avanzata, viene forse vissuto ancora come un tabù, ma in realtà, rappresenta un indicatore di salute e benessere.

Le coppie o anche i single che coltivano ancora una certa intimità sotto le lenzuola, sono promotori di uno stile di vita sano, ovvero, mangiano bene, fanno sano movimento, non fumano, non bevono, riposano bene e tengono lontano lo stress. Tutti questi fattori aiutano a mantenersi ancora giovani.

Nonostante sia indubbio che si assiste ad un calo dell’intensità della sfera intima, tuttavia, contrariamente di quanto si possa pensare, molti studi dimostrano che in realtà si può ancora essere attivi sotto le lenzuola sia nella terza che nella quarta età.

 

Come aiutare la vita di coppia nella terza età

Come detto mantenere uno stile di vita sano aiuta sicuramente. Ma questo non basta. Soprattutto nelle coppie più durature, come abbiamo detto inizialmente, non bisogna mai dare nulla per scontato. È fondamentale curare il proprio aspetto per continuare ad apparire sexy dopo gli anta.

Questo vale sia per gli uomini che per le donne. Ricordate che superati i 50 anni, si ha una maggiore consapevolezze di se stessi, e si acquisisce un fascino, un’eleganza ed una raffinatezza che arrivano soltanto con la maturità.

Continuate a curare i look, non tralasciate la biancheria intima, non fatevi trovare sciatte o sciatti. Un filo di trucco per le donne ed un buon dopobarba per gli uomini sarà sempre apprezzato.

Altra cosa, per mantenere vivo il desiderio, siate fantasiosi, di tanto in tanto qualche piccola iniziativa che stuzzichi il partner sicuramente può aiutare la vita di coppia.

 

Ci si innamora in tarda età?

Ma una delle domande più interessanti relative all’argomento è se ci si può innamorare nella terza e quarta età.

La risposta non può che essere si, l’amore e l’innamoramento non hanno età. Anche quando si pensa che non si possa più vivere un amore di quelli che fanno battere il forte il cuore, di quelli che fanno sentire le farfalle nello stomaco, ecco che all’improvviso arriva.

Ma cosa c’è di più bello dell’amore?

L’amore fa sentire vivi, pieni di energie, mette di buon umore e si ha voglia di condividere in modo profondo il proprio quotidiano. Ed anche se con l’età i sentimenti si evolvono, se si ha la fortuna di incontrare qualcuno di importante, nel profondo si ritorna sempre un pochino adolescenti. Si sorride di più, si presta più attenzione a quel che si indossa, si ha maggiore voglia di piacersi e di piacere.

Si guarda di più il telefono e si vive nell’attesa del prossimo incontro.

Non dimentichiamoci che a 60 anni si ha la possibilità di vivere una seconda giovinezza e chi l’ha detto che non si possa trovare l’amore della propria vita, inaspettatamente in questa importante fase della vita?

Non è mai troppo tardi per ricominciare e rimettersi in gioco.

Anche a voi cari amici è capitato di innamorarvi ancora dopo tanto tempo? Se si, avete sentito le tanto famigerate farfalle nello stomaco?

Ovviamente aspettiamo, in merito all’argomento, le vostre opinioni e considerazioni. Ma qualunque sia la vostra esperienza, ricordate che:

…è L’amor che move il sole e l’altre stelle…

E sulla scia di questi bellissimi versi, vi auguriamo un Buon San Valentino.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *