Come realizzare i buoni propositi del nuovo anno: 10 consigli utili!

Buoni propositi 2024 ne abbiamo? 10 consigli utili per migliorarsi e raggiungere i propri obiettiv

come realizzare i buoni propositi

Buoni propositi 2024 ne abbiamo? 10 consigli utili per migliorarsi e raggiungere i propri obiettiv

Ogni volta è sempre la stessa storia!

Siamo quasi giunti alla fine dell’anno, e come sempre, ci si trova a tirare le somme di quel che è stato o sarebbe potuto essere. Resoconti, pensieri, riflessioni e ricordi. Un aggrovigliarsi di emozioni che riaffiorano nella mente. Preziosi istanti di vita ripercorsi come il riavvolgersi veloce di una pellicola. Bene, che siate soddisfatti o meno, sta per iniziare un nuovo viaggio lungo 365 giorni, che solo voi, se lo desiderate davvero, potete rendere speciale.

Potremmo dirvi di non pensarci più e di concentrarvi su l’anno che sta per arrivare.

Ma in realtà tirare le somme è terapeutico, perché vi consente di avere le idee più chiare su cosa avete realizzato con successo nel corso del 2023 e su cosa avreste, invece, voluto fare e che, per un motivo o per un altro, non avete potuto realizzare o portare a termine. Certo, in quest’ultimo caso si è pervasi da un po’ di frustrazione per ciò che non si è riusciti a realizzare.

Fare il bilancio dell’anno, consente inoltre, di riflettere su quelle che sono le buone e le cattive abitudini.

Così, vien da se stilare la lista dei buoni propositi. Propositi personali, propositi familiari, di coppia, nuovi progetti e cambiamenti.

Il nuovo anno viene sempre vissuto come un momento di svolta. Ma quanti dei buoni propositi vengono realmente mantenuti?

Quante volte vi sarà poi capitato di riproporre ogni anno gli stessi propositi?

Ma davvero è così difficile mettere in pratica i propositi che ci si prefigge di raggiungere? La risposta, nella maggioranza dei casi, è molto pochi. Vien da se, pensare allora che c’è qualcosa che si sbaglia di anno in anno.

  • La lista dei buoni propostiti è troppo lunga?
  • I propositi che ci prefiggiamo non sono alla nostra portata?
  • Si mantiene la stessa costanza per tutto il tempo?
  • Si procrastina di continuo?

 

Come realizzare i buoni propositi

Qualsiasi sia il motivo, come sempre cerchiamo di darvi una mano con qualche utile consiglio su come realizzare i buoni propositi del nuovo anno.

Ed allora care e cari Happy Agers, siete pronti a stilare insieme a noi la lista dei buoni propositi del 2024 nel modo giusto?

Oggi vi daremo così qualche semplice diritta per cercare di mantenere i buoni propositi, ma soprattutto, vi daremo qualche suggerimento su come mantenere alta l’attenzione, senza perdersi durante il corso dell’anno.

La cosa che non dovete dimenticare, e che spesso è un particolare al quale non si presta attenzione è che, raggiungere un obiettivo significa migliorare la propria vita. Se si ha bisogno di cambiare qualcosa, significa che non si è completamente felici ed appagati.

Fatto questo piccolo appunto è il momento di capire come realizzare i buoni propositi del 2024.

 

I buoni propositi più comuni

I buoni propositi più comuni sono:

fare il viaggio dei sogni, comprare una casa, mangiare sano, perdere qualche chilo, mettersi in proprio, iniziare a fare sport, coltivare un nuovo hobby, leggere di più, imparare una lingua, ecc, ecc.

Qualunque siano i vostri propositi, all’inizio sono sempre fatti con le migliori intenzioni. Dopo pochi mesi però, o addirittura dopo poche settimane si smette perseguire gli obiettivi che ci

Come mai?

 

1) Smettere di trovare scuse

Il primo dei nostri consigli, se desiderate raggiungere realmente un obiettivo o più di uno è smettere di trovare scuse. Si cercano giustificazioni banali come: non ho tempo, è troppo complicato o non è fattibile. Bene, realizzare qualcosa nella vita richiede costanza e determinazione. Cambiare richiede sempre un po’ di fatica, niente cade dal cielo, ma è solo la forza di volontà in grado di cambiare la realtà della volta. Arrendersi al primo tentativo equivale a non averci provato. I risultati si ottengono sbagliando e riprovandoci ancora ed ancora.

 

2) Liste di propositi interminabili

Come abbiamo detto poco fa, tra i buoni propositi più comuni vi sono quello di cambiare lavoro, iniziare la dieta, iniziare uno sport, fare un viaggio, imparare una lingua e tanti altri.

C’è chi, addirittura, si prefigge di realizzarli tutti insieme. Cosa molto difficile dal momento che non si riesce a realizzarne nemmeno uno. Questo è uno dei motivi principali per cui non si raggiunge nessuno degli obiettivi.

Noi vi consigliamo di sceglierne due, al massimo 3. Eliminate dalla lista quelli che ritenete meno importanti. Concentrarsi su poche cose vi permetterà di avere più tempo per lavorarci su.

 

3) Porsi delle tappe intermedie

Se desiderate raggiungere uno scopo, che sia perdere 20 chili, che sia comprare una casa, che sia cambiare lavoro o qualunque altra cosa, ponetevi degli obiettivi intermedi. Tutto insieme ed in una sola volta non si può, quindi, prendete carta e penna e ponetevi dei piccoli traguardi fino ad arrivare al grande traguardo. Ma come fare? Il segreto è pensare a tutti i passi necessari per arrivare all’obiettivo finale. In questo modo, vi sembrerà sicuramente più fattibile e meno stressante arrivare alla meta e, quando ci siete riusciti, concedetevi il giusto riconoscimento.

 

4) Elimina il superfluo

Uno dei segreti per raggiungere i propri obiettivi è quello di eliminare il superfluo. Imparate a dare importanza alle cose che realmente vi fanno stare bene e che contribuisce alla tua felicità ed al perseguimento di un obiettivo.

È importante non lasciare che l’opinione altrui influenzi l vostre scelte. Circondatevi solo di persone propositive che vi sostengano. Non perdete tempo con persone di cui vi importa molto poco.

 

5) Usare meno lo smartphone

Che ci crediate o meno, un altro modo per rimanere concentrati sui propri obiettivi è quello di usare meno lo smartphone. Fateci caso, quanto tempo passate inutilmente su tablet e smartphone durante tutto il giorno? La risposta è: diverso tempo, tutto tempo che potete impiegare per concentrarvi su uno dei vostri obiettivi. Non diciamo di lasciare completamente da parte il cellulare, ma imparate ad usarlo con criterio. Bilanciate il tempo trascorso sullo smartphone per svagarvi e quello utilizzato magari per fare ricerche necessarie al perseguimento dei vostri propositi.

 

6) Ritagliatevi del tempo solo per lavorare ai vostri obiettivi

Il tempo è un tasto dolente per molti di voi. Quante la mancanza di tempo è una delle scuse a cui si ricorre per rinunciare ad obiettivo. Certamente durante la giornata si hanno sempre un sacco di cose da fare, tuttavia, se volete capire come fare a realizzare i buoni propositi, imparate a ritagliarvi almeno un’ora di tempo al giorno. Chiudetevi in una stanza, silenziate il telefono, spegnete il televisore e lavorate al vostro progetto senza distrazioni.

Se non sapete quando lavorarci, vi consigliamo di puntare la sveglia un’ora prima o quando tutti sono ormai andati a letto.

 

7) Correggete i vostri comportamenti

Se desiderate davvero mantenere i buoni propositi, correggete i vostri comportamenti. Sedetevi ad un tavolo e prendete carta e penna e fare una bella lista dei comportamenti che secondo voi ostacolano i vostri obiettivi. Ad esempio, eccessiva pigrizia, avere poca pazienza o avere l’abitudine di procrastinare. In particolare in quest’ultimo caso, come si suol dire non rimandare a domani quel che potresti fare oggi.

 

8) Lamentatevi di meno

Vi capita spesso di chiedervi come realizzare i buoni propositi? Bene, un altro consiglio utile è smetterla di lamentarvi. Lamentarsi di continuo non porta da nessuna parte. È solo un inutile perdita di tempo che rallenta i vostri obiettivi. Fare questo viaggio è troppo costoso, questa dieta è troppo rigida, questa lingua non fa per me, la palestra è troppo impegnativa, ecc ecc.

Se ritenete che una cosa non fa per voi o non vi piace, agite invece di piagnucolare e lamentarvi in continuazione. Non fa bene, prima di tutti a voi stessi ed al vostro traguardo.

 

9) Smetterla di criticarvi

Se volete perseguire un obiettivo, non buttatevi giù, non criticatevi di continuo, ma credete in voi stessi. Se non siete per primi voi a credere in voi stessi, non potranno di certo farlo gli altri al vostro posto. Tutti hanno le capacità e le qualità per affrontare una situazione e per realizzare un sogno: che sia perdere peso, cambiare lavoro, prendere una laurea, cambiare casa, cambiare città o lasciare delle situazioni familiari che non vi fanno stare bene.

 

10) Smettere di rimuginare sul passato

Se state ancora cercando un modo per capire come fare a realizzare i buoni propositi, il nostro decimo consiglio è quello di smetterla di rimuginare sul passato.

Non serve a nulla rimuginare su quel che hai fatto e che avresti potuto fare diversamente, o per cose che avresti potuto fare e che non hai mai fatto. Sbagliare è umano ed è l’unica maniera per capire come affrontare situazioni simili in futuro. Se desiderate rimediare, l’importante è non ripetere gli stessi errori.

 

Siamo giunti alla fine di questa nostra lista, sperando possa essere utile al raggiungimento dei vostri traguardi. Ma noi siamo curiosi, quali sono i vostri buoni propositi per il 2024? Come sempre fatecelo sapere nei commenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *